LAVORO


Lavoro
28 giu 2017
Voucher e nuovi contratti di prestazione occasionale: confronto

Voucher e nuovi contratti di prestazione occasionale: confronto

Con l’approvazione della legge di conversione del decreto legge n. 50/2017, c.d. “manovrina”, sono stati definiti i nuovi strumenti sostitutivi del voucher/buono lavoro, abrogato dalla L. 49/2017. Si tratta di istituti nuovi, diversi, alternativi, per famiglie e piccole imprese che assicurano tutele previdenziali e assicurative. La nuova disciplina, come detto, prevede regimi diversi di utilizzo, a seconda che ad utilizzare i nuovi strumenti siano persone fisiche (per intenderci, le famiglie) o “altri utilizzatori” (intendendosi con tale espressione sia l’impresa, sia il professionista che la Pubblica Amministrazione). Per comprendere meglio le differenze tra gli istituti e perché sia scorretto parlare di reintroduzione dei voucher, una breve scheda che mette in luce diversità dell’istituto. Continua