DDL POVERTà


Mainfatti.it - Povertà: riforme Renzi redistribuiscono il reddito, dice Piazzoni (PD)

Ileana Piazzoni del PD commenta i dati Istat sulla redistribuzione dei redditi.


Vita.it - Memorandum sulla povertà: Parlamento sempre coinvolto, sul decreto faremo prestissimo

Nel video tutti gli interventi di questa giornata storica. «Daremo un parere molto rapidamente, poiché siamo stati coinvolti sempre, su deleghe così complesse è fondamentale, auspico davvero che il metodo inaugurato su questo tema possa essere replicato», afferma Annamaria Parente, relatrice del ddl povertà in Senato.


Quotidianosanità.it - Piazzoni (Pd): "Un passo avanti concreto per il welfare del nostro Paese"

“L’approvazione definitiva da parte del Senato del ddl povertà rappresenta un grande passo avanti per il sistema di welfare del nostro Paese: l’Italia si dota finalmente di una legge per una misura universale di contrasto alla povertà”. Lo dichiara la Deputata del Partito Democratico Ileana Piazzoni, relatrice alla Camera della legge delega.


Vita.it - Povertà: il reddito di inclusione è legge

Con 138 voti favorevoli, l’Assemblea del Senato ha approvato il ddl di delega sulla povertà. Nasce il Reddito di Inclusione: 400mila nuclei famigliari avranno fino a 480 euro al mese più un progetto personalizzato di attivazione e di inclusione sociale e lavorativa, su tutto il territorio nazionale. È proprio questo il punto di svolta nelle politiche contro la povertà del nostro Paese


Piazzoni e Giacobbe (Pd): Bene la proposta di accelerare sul Rei, si porti a compimento il lavoro fatto dalla Camera

Piazzoni e Giacobbe (Pd): Bene la proposta di accelerare sul Rei, si porti a compimento il lavoro fatto dalla Camera

Finalmente la necessità di arrivare al più presto all'approvazione definitiva del Reddito di inclusione, e dotare in questo modo il nostro Paese di una misura universale di contrasto alla povertà, sta emergendo con chiarezza nel dibattito politico e le dichiarazioni del Ministro Martina rappresentano un importante impegno in tal senso.


Giornata Mondiale contro la Povertà, la strada intrapresa è quella giusta

Giornata Mondiale contro la Povertà, la strada intrapresa è quella giusta

Oggi, 17 ottobre, è la Giornata Mondiale contro la Povertà, istituita dall’ONU a ricordo del 17 ottobre 1987, quando più di centomila persone si riunirono al Trocadéro di Parigi (dove fu firmata la Dichiarazione Universale dei Diritti Umani nel 1948) per ricordare le vittime della povertà estrema, della violenza e della fame.


Radioradicale.it - LavorareInfo: le politiche sociali in Italia. Intervista alla deputata Ileana Piazzoni

Le politiche sociali in Italia, dalla social card al sostegno per inclusione attiva. Il ddl Povertà, la riforma del federalismo e gli appuntamenti cruciali per un nuovo assetto del welfare italiano. Dialogo con la deputata Ileana Piazzoni membro della commissione Affari sociali della Camera.


Castellinotizie.it - Uno sguardo al DDL Povertà con la Deputata Piazzoni. L'Italia verso il reddito di inclusione

Dopo il primo sì alla Camera dei Deputati dello scorso 14 luglio, il DDL Povertà, che introduce il reddito di inclusione, è approdato al Senato.


Lavoce.info - Reddito di inclusione, primo passo contro la povertà

Gli ultimi dati Istat sono un nuovo monito sulla crescita della povertà in Italia. Nello stesso giorno della loro pubblicazione, la Camera ha approvato il disegno di legge delega che prevede l’istituzione del reddito di inclusione. I passi avanti e quello che manca per fronteggiare l’emergenza.


Corrieredellacittà.com - Piazzoni (PD): “Dal sostegno per l’inclusione attiva al reddito di inclusione, risposte concrete per il contrasto alla povertà”

“Con l’approvazione alla Camera dei deputati del disegno di legge delega per il contrasto alla povertà e l’avvio dell’estensione su tutto il territorio nazionale del Sostegno per l’inclusione attiva (Sia) si mettono in campo dei primi atti concreti per contrastare l’emergenza povertà e sostenere i nuclei familiari in situazione di maggiore difficoltà”.


Vita.it - Inclusione attiva, parte la "misura ponte" per un milione di poveri

Da settembre il SIA - Sostegno per l'Inclusione Attiva - diventa nazionale. Dopo un lungo periodo di sperimentazione nelle grandi città, con la pubblicazione in Gazzetta Ufficiale nasce la prima misura nazionale di contrasto alla povertà: una misura ponte in attesa dell'avvio del nuovo reddito di inclusione. Per il 2016 il budget è di 750 milioni di euro.