DONNE


Abusi sessuali e violenze: 11 Ottobre, Giornata internazionale delle bambine e delle ragazze

Abusi sessuali e violenze: 11 Ottobre, Giornata internazionale delle bambine e delle ragazze

Oggi ricorre l'International Day of the Girl Child, la Giornata Internazionale delle Bambine e delle Ragazze: una giornata, voluta dalla Nazioni Unite ormai sei anni fa per sensibilizzare l’opinione mondiale sulla situazione di profonda discriminazione in cui bambine e ragazze si trovano a vivere in tante parti del mondo.


8 Marzo, Festa della donna: torna l'#8marzoalmuseo

8 Marzo, Festa della donna: torna l'#8marzoalmuseo

L'8 Marzo ricorre la Festa della donna, celebrata in Italia e nel mondo per ricordare le conquiste sociali, politiche ed economiche del sesso femminile, ma anche le discriminazioni e le violenze cui le donne sono ancora oggetto in molte parti del pianeta.


6 Febbraio, Giornata mondiale contro le mutilazioni genitali femminili. Un fenomeno che riguarda anche l'Italia.

6 Febbraio, Giornata mondiale contro le mutilazioni genitali femminili. Un fenomeno che riguarda anche l'Italia.

Oggi si celebra la Giornata Mondiale contro le Mutilazioni Genitali Femminili, istituita dalle Nazioni Unite il 20 dicembre del 2012 quale giornata di riflessione internazionale sulla tolleranza zero nei confronti di questa pratica, tradizionale rito di passaggio per oltre 30 paesi, quasi tutti africani. Secondo le stime del Parlamento Europeo, in Europa vivrebbero 500.000 donne che hanno subito le MGF e ogni anno 180.000 bambine e ragazze sarebbero a rischio.


Quotidianosanità.it - Aggressioni agli assistenti sociali. Interrogazione di Piazzoni e Zampa (Pd) per far luce sul fenomeno

“Solo nel biennio 2015/2016 si contano ben 52 episodi di violenza, tenendo in considerazione esclusivamente i fatti più gravi", si legge nell'interrogazione delle due deputate dem. Chiesto al Ministero del lavoro di attivare percorsi di formazione in grado di fornire agli assistenti sociali e a tutto il personale dei servizi "metodologie e sistemi organizzativi efficaci per affrontare i casi più delicati o potenzialmente pericolosi".


Violenza sulle donne, Pd: pubblicità con una vittima di stupro è pericolosa

Violenza sulle donne, Pd: pubblicità con una vittima di stupro è pericolosa

Usare il corpo di una giovane donna stramazzata a terra, come se si trattasse di una vittima di stupro, va ben oltre il cattivo gusto, ma e' un simbolo pericoloso che veicola un messaggio sessista, sprezzante e violento nei confronti delle donne.


Romanotizie.it - Violenza donne: Piazzoni e Tidei (Pd): pubblicità con vittima di stupro è simbolo pericoloso. Femminicidio si combatte anche con condanna di messaggi sessisti

“Usare il corpo di una giovane donna stramazzata a terra, come se si trattasse di una vittima di stupro, va ben oltre il cattivo gusto, ma è un simbolo pericoloso che veicola un messaggio sessista, sprezzante e violento nei confronti delle donne.” Lo dichiarano le deputate del Partito Democratico Ileana Piazzoni e Marietta Tidei in merito alla immagine pubblicitaria del negozio Eredi Corazza di Frascati.


Salute globale e diritti delle donne: la mia adesione al gruppo di lavoro parlamentare

Salute globale e diritti delle donne: la mia adesione al gruppo di lavoro parlamentare

Ho aderito al gruppo di lavoro parlamentare “Salute globale e diritti delle donne”, nato per promuovere l’agenda italiana e internazionale sulla cooperazione allo sviluppo nelle aree della salute globale, della salute sessuale e riproduttiva e dei diritti delle donne.