GAY


Giornata mondiale contro l'omofobia: rilanciare atti concreti contro le violenze verso la comunità LGBT

Giornata mondiale contro l'omofobia: rilanciare atti concreti contro le violenze verso la comunità LGBT

Quest'oggi ricorre la Giornata internazionale contro l'omofobia, promossa dall'Unione Europea ed ideata da Louis-Georges Tin - curatore del Dictionnaire de l’homophobie - in ricordo del 17 maggio 1990, data in cui venne rimossa l'omosessualità dalla lista delle malattie mentali nella classificazione internazionale delle malattie pubblicata dall'Organizzazione mondiale della sanità.


Cecenia: gay arrestati, torturati ed uccisi. E' ora di alzare la voce per dire basta a questa barbarie.

Cecenia: gay arrestati, torturati ed uccisi. E' ora di alzare la voce per dire basta a questa barbarie.

Le notizie diffuse dapprima da un quotidiano russo e poi confermate da autorevoli testate internazionali sull'ondata di persecuzioni, al limite della pulizia etnica, che in Cecenia sta colpendo la comunità LGBT, scuotono le nostre coscienze, sbattendoci davanti agli occhi la dimensione di un orrore che pensavamo aver abbandonato nel secolo scorso.


Ungheria, minaccia di morte e taglia sulla vita di Andrea, attivista gay

Ungheria, minaccia di morte e taglia sulla vita di Andrea, attivista gay

Andrea è un attivista gay finito nel mirino dei “Motociclisti dal sentimento nazionale”, organizzazione neonazista di Budapest. Guidati dall'ex militante di Jobbik - movimento di estrema destra ungherese - Sandor Jeszenszky, hanno addirittura messo una taglia su di lui: 10 mila dollari di premio per chi dovesse ucciderlo.


Piazzoni e Zan (Pd): Sentenza riconoscimento figli a genitore non biologico, ora approvare step-child adoption

Piazzoni e Zan (Pd): "Sentenza riconoscimento figli a genitore non biologico, ora approvare step-child adoption"

Una sentenza storica, quella emessa dal Tribunale di Palermo sul riconoscimento, in una coppia omosessuale, del diritto della ex compagna della madre biologica di incontrare e tenere con sé i figli: si tratta di una decisione importantissima per la vita di tante coppie gay e lesbiche e per il benessere di tanti minori cresciuti da quelle stesse coppie.


Quattro ambasciate italiane ostacolano visti a gay

Quattro ambasciate italiane ostacolano visti a gay

Ho presentato un'interrogazione al Ministro degli Esteri Federica Mogherini, nella quale ho denunciato le difficoltà incontrate da alcuni partecipanti alla manifestazione Mr. Gay Mondo nell'ottenere i visti per l'Italia.