NAZIFASCISMO


Affile, sacrario a Graziani: ​condannato il Sindaco e due Assessori

Affile, sacrario a Graziani: ​condannato il Sindaco e due Assessori

Il sindaco di Affile Ercole Viri e due assessori, Giampiero Frosoni e Lorenzo Peperoni, sono stati condannati rispettivamente a otto e sei mesi con l'accusa di apologia di Fascismo, in seguito alla realizzazione del sacrario a Rodolfo Graziani, ministro di Salò condannato a 19 anni di carcere per crimini di guerra.


Giornata della Memoria, arte e cinematografia insieme per ricordare di non dimenticare

Giornata della Memoria, arte e cinematografia insieme per "ricordare di non dimenticare"

E' giunto alla sua terza edizione "la Shoah dell’Arte", progetto promosso dall'associazione ECAD e dal MIBACt che - in occasione della Giornata della Memoria delle vittime dell'Olocausto - mette la Shoah al centro della vita artistica del nostro Paese.


castellinotizie.it - Anche la comunità ebraica ha partecipato all'intitolazione di parco Giulio Amati

Da lunedì 25 gennaio il parco pubblico di Viale Lenin, a Genzano, è stato intitolato a Giulio Amati, cittadino genzanese di religione ebraica, morto nel campo di lavoro di Landsberg nel 1945


Metamagazine.it - Inaugurato a Genzano il parco Giulio Amati

"Nella settimana in cui si celebra il giorno della memoria ho partecipato e accolto con grande soddisfazione l’iniziativa del Comune di Genzano che ha deciso di intitolare il parco di viale Lenin a Giulio Amati, cittadino genzanese deportato e ucciso nei campi di sterminio nazisti”


Genzano, intitolazione parco a Giulio Amati, per non dimenticare l'orrore delle persecuzioni razziali

Genzano, intitolazione parco a Giulio Amati, per non dimenticare l'orrore delle persecuzioni razziali

Nella settimana in cui si celebra il giorno della memoria ho partecipato e accolto con grande soddisfazione l'iniziativa del Comune di Genzano che ha deciso di intitolare il parco di viale Lenin a Giulio Amati, cittadino genzanese deportato e ucciso nei campi di sterminio nazisti.


Utoya e Suruc: giorni di straordinaria follia

Utoya e Suruc: giorni di straordinaria follia

Un enorme anello d'acciaio sospeso tra gli abeti del bosco con incisi i 69 nomi delle vittime della strage più sanguinosa della storia norvegese, quella ad opera dell'estremista di destra Ander Behring Breivik, un giovane neo-nazi fascista imbevuto di odio populista: è questo il monumento che, quattro anni dopo il massacro, la Norvegia dedica ai caduti dell'isola di Utoya, per ricordare l'immenso dolore che ha sconvolto l'Europa tutta.


25 Aprile, alla Camera iniziano le celebrazioni del 70esimo anniversario della Liberazione

25 Aprile, alla Camera iniziano le celebrazioni del 70esimo anniversario della Liberazione

Oggi in Aula si celebra l’inizio delle cerimonie per il 70° anniversario della Liberazione del Paese dal nazifascismo, con i partigiani presenti e il Parlamento in seduta plenaria. E’ importante oggi ricordare la Resistenza per tenere a mente l’essenza della democrazia come valore fondamentale, che va difeso e mai dato per scontato.