OMOFOBIA


Giornata mondiale contro l'omofobia: rilanciare atti concreti contro le violenze verso la comunità LGBT

Giornata mondiale contro l'omofobia: rilanciare atti concreti contro le violenze verso la comunità LGBT

Quest'oggi ricorre la Giornata internazionale contro l'omofobia, promossa dall'Unione Europea ed ideata da Louis-Georges Tin - curatore del Dictionnaire de l’homophobie - in ricordo del 17 maggio 1990, data in cui venne rimossa l'omosessualità dalla lista delle malattie mentali nella classificazione internazionale delle malattie pubblicata dall'Organizzazione mondiale della sanità.


Piazzoni (PD): Solidarietà all'Ass. Gay Center per l'aggressione subita. Non fermeranno le battaglie che, con la comunità LGBT, continueremo a portare avanti

Piazzoni (PD): "Solidarietà all'Ass. Gay Center per l'aggressione subita. Non fermeranno le battaglie che, con la comunità LGBT, continueremo a portare avanti"

Voglio esprimere la mia vicinanza e la piena solidarietà all'associazione romana Gay Center e al suo portavoce Fabrizio Marrazzo, vittime di una vile aggressione di stampo fascista, da parte di soggetti appartenenti all'estrema destra romana


Tunisia, 10 ragazzi arrestati con l'assurda accusa di reato di omosessualità

Tunisia, 10 ragazzi arrestati con l'assurda accusa di reato di omosessualità

Giovedì scorso una retata della polizia a Tunisi si è conclusa con l'arresto di 10 giovani, tra cui anche due donne, con l'accusa di reato di omosessualità. Ho appena sottoscritto un appello lanciato da #OmofobiaStop per bloccare questo ennesimo fermo per l'assurdo reato di omosessualità, punta di un iceberg che nasconde episodi sempre più frequenti di intolleranza e violenta repressione.


Ungheria, minaccia di morte e taglia sulla vita di Andrea, attivista gay

Ungheria, minaccia di morte e taglia sulla vita di Andrea, attivista gay

Andrea è un attivista gay finito nel mirino dei “Motociclisti dal sentimento nazionale”, organizzazione neonazista di Budapest. Guidati dall'ex militante di Jobbik - movimento di estrema destra ungherese - Sandor Jeszenszky, hanno addirittura messo una taglia su di lui: 10 mila dollari di premio per chi dovesse ucciderlo.


Aprilia, Piazzoni e Coccia (PD): “Prevenzione omofobia a scuola prevista in Italia e UE, accuse fuori luogo”

Aprilia, Piazzoni e Coccia (PD): “Prevenzione omofobia a scuola prevista in Italia e UE, accuse fuori luogo”

Sorprende leggere accuse di propaganda, da parte di taluni ambienti massimalisti e dogmatici, rivolte contro i progetti di prevenzione della discriminazione e del bullismo messi in atto dal Governo come strumenti di formazione nelle scuole, e finanziati dall’Unione europea


Una prova di civiltà

Una prova di civiltà

Il giovane ragazzo gay di nazionalità russa, che chiedeva da gennaio asilo politico nel nostro paese, ha finalmente ottenuto lo status di rifugiato in Italia, come anche io avevo chiesto con un'interrogazione al Ministro Alfano, unendomi alle moltissime voci che reclamavano accoglienza per questo ragazzo fuggito dalla persecuzione dell'omofobia di Stato nel suo paese.


Ennesimo assalto omofobo a Roma, la politica risponda concedendo pari diritti

Ennesimo assalto omofobo a Roma, la politica risponda concedendo pari diritti

All'associazione Dì Gay Project va tutta la mia solidarietà, con l'assicurazione di un impegno sempre costante da parte mia sul percorso del riconoscimento dei pari diritti per le persone omosessuali, che rappresenta la prima e la più forte risposta contro la barbarie culturale che genera episodi come questo.


Vandalismo alla Chiesa Valdese: omofobia e neofascismo non conoscono vergogna

Vandalismo alla Chiesa Valdese: omofobia e neofascismo non conoscono vergogna

Non stupisce come l'arroganza omofoba e la vigliaccheria neofascista non conoscano limiti di decenza, come dimostra l'ennesimo atto vandalico perpetrato oggi ai danni della Chiesa Valdese di via Cavour a Roma, imbrattata con svastiche e slogan contro gli omosessuali.


elfobruno.wordpress - Diritti LGBT: verso la russificazione italiana

Non sono tempi buoni, questi, per le persone LGBT italiane.


Ilcorrieredellacitta.com - Aprilia, Piazzoni e Coccia (Pd): “Prevenzione omofobia a scuola prevista in Italia e UE, accuse fuori luogo”

“Sorprende leggere accuse di propaganda, da parte di taluni ambienti massimalisti e dogmatici, rivolte contro i progetti di prevenzione della discriminazione e del bullismo messi in atto dal Governo come strumenti di formazione nelle scuole, e finanziati dall’Unione europea”