POVERTà


San Francesco e la lotta alla povertà

San Francesco e la lotta alla povertà

Ricordo quando l'ho visto la prima volta. Beppe Grillo raffigurato come San Francesco. Non ci volevo credere. Pensavo esistesse un limite, un senso del pudore che impedisse a un riccone che non fa nulla per nascondere i suoi agi, di accostarsi a una figura che rappresenta (anche per chi religioso non è) l'emblema della rinuncia alle ricchezze terrene, per vivere povero tra i poveri.


Vita.it - Memorandum sulla povertà: Parlamento sempre coinvolto, sul decreto faremo prestissimo

Nel video tutti gli interventi di questa giornata storica. «Daremo un parere molto rapidamente, poiché siamo stati coinvolti sempre, su deleghe così complesse è fondamentale, auspico davvero che il metodo inaugurato su questo tema possa essere replicato», afferma Annamaria Parente, relatrice del ddl povertà in Senato.