WELFARE


Mainfatti.it - Reddito di inclusione: al via domande da 1 dicembre 2017, dice Piazzoni (PD)

"Nella riunione del Consiglio dei Ministri è stato approvato definitivamente il testo del decreto attuativo della legge delega sul contrasto alla povertà che introduce il reddito di inclusione (Rei): si passa finalmente alla fase attuativa della misura"


Superabile.it - Approvato il reddito di inclusione: 2 miliardi di euro per 400 mila famiglie

Anche le persone disabili destinatarie del provvedimento In questa prima fase la misura è destinata prima di tutto, infatti, a persone con disabilità, famiglie con figli minori, donne in stato di gravidanza e persone disoccupate over 50


Il decreto legislativo 147/2017 sul Reddito d'Inclusione

Il decreto legislativo 147/2017 sul Reddito d'Inclusione

Con il via libera di oggi da parte del Consiglio dei Ministri il Reddito d'Inclusione entra nella sua fase attuativa. Dal primo Dicembre al via le domande.


Dati ISTAT certificano l'effetto redistributivo delle politiche del Governo. La strada intrapresa è quella giusta

Dati ISTAT certificano l'effetto redistributivo delle politiche del Governo. La strada intrapresa è quella giusta

I dati diffusi oggi dall’Istat alla presentazione del Report sulla redistribuzione dei redditi nel 2016 confermano che gli effetti delle principali misure introdotte dal Governo Renzi hanno realizzato concretamente la logica redistributiva che ne era alla base, ponendo fine al dibattito strumentale su bonus e provvedimenti spot.


Raggi si dimentica dei più poveri, a Roma ancora nessuna indicazione per l'attivazione del SIA

Raggi si dimentica dei più poveri, a Roma ancora nessuna indicazione per l'attivazione del SIA

La paralisi amministrativa che attanaglia la Capitale a causa delle grottesche vicende che continuano a consumarsi all'interno del M5S produce gravi effetti a danno dei cittadini romani, e in particolare verso quei cittadini che necessitano di un sostegno immediato.


DDL povertà passo importante, serve dialogo costruttivo. Evitare confusione tra reddito minimo e reddito di cittadinanza.

DDL povertà passo importante, serve dialogo costruttivo. Evitare confusione tra reddito minimo e reddito di cittadinanza.

Con l’avvio oggi alla Camera della discussione sul ‪#‎ddlpovertà‬ si compie un passo importante per l’introduzione nel nostro Paese di una misura universale di contrasto alla povertà, a cui arrivare con il graduale aumento del Fondo istituito con la legge di stabilità del 2016.


Deputatipd.it - Povertà: Piazzoni, un passo importante, serve dialogo costruttivo

Evitare confusione tra reddito minimo e reddito di cittadinanza


DDL Povertà: Piazzoni-Giacobbe Risposta a parte più debole del Paese

DDL Povertà: Piazzoni-Giacobbe "Risposta a parte più debole del Paese"

Con le votazioni della giornata odierna le Commissioni XI e XII della Camera hanno concluso l'esame degli emendamenti al ddl poverta', introducendo importanti modifiche e chiarendo il quadro di principi e criteri entro cui il Governo dovra' esercitare la delega per la costruzione della nuova misura di contrasto alla poverta' in attuazione del Fondo strutturale creato con la legge di stabilita' 2016".


Vita.it - Dalla lotta alla povertà sparisce l'«universalismo selettivo»?

Le Commissioni XI e XII della Camera stanno discutendo la legge delega contro la povertà. Ecco il punto dei lavori, con le otto principali novità. Una scheda


Bene parlare di reddito minimo, ma serve sforzo verso misura universale

Bene parlare di reddito minimo, ma serve sforzo verso misura universale

C'è urgenza di riportare in primo piano il dibattito sul reddito minimo quale perno della riorganizzazione del sistema di welfare, nella consapevolezza che il processo di integrazione europea deve riguardare anche il necessario adeguamento del nostro sistema di protezione sociale.