Si celebra oggi l’ottava Giornata mondiale per la consapevolezza dell’autismo

Giovedì 2 Aprile 2015 8

Gli affetti da autismo, in tutto il mondo, ancora oggi subiscono un’estromissione sociale che li taglia fuori dal mondo del lavoro, della conoscenza e spesso anche dai rapporti collettivi più elementari. L’intera società, nei suoi contesti di ogni giorno, può dare un grande aiuto a queste persone verso il pieno raggiungimento dei propri diritti, quali l’accesso all’istruzione, all’impiego e a un adeguato sostegno. E’ necessario però mantenere alta l’attenzione sulle problematiche degli autistici e delle loro famiglie, sensibilizzare e diffondere competenze e conoscenze in merito, affinché queste persone non restino sole. E’ importante in questo senso l’avvio ieri alla Camera della discussione sulla legge per la prevenzione, cura e assistenza per le persone affette da autismo, già approvata al Senato. Un quadro normativo che si appresta a prevedere interventi finalizzati a garantire la tutela della salute, il miglioramento delle condizioni di vita e l'inserimento nella vita sociale delle persone con disturbi dello spettro autistico, in conformità a quanto previsto proprio dalla risoluzione dell’Assemblea generale dell’Onu del 12 dicembre 2012 sui bisogni delle persone autistiche.