Legge di Stabilità, aumentate le risorse per la lotta alla povertà

Martedì 22 Novembre 2016 342

Con l'approvazione di un emendamento del Partito Democratico sono stati destinati ulteriori 150 milioni per il 2017 al Fondo per il contrasto alla povertà, portando così le risorse per l'anno prossimo a 1,2 miliardi e quelle per il 2018 a 1,7 miliardi. Lo riferiscono le Deputate del Partito Democratico Ileana Piazzoni e Anna Giacobbe, relatrici alla Camera del ddl povertà, a margine delle votazioni degli emendamenti alla legge di bilancio svoltesi nella giornata odierna.

Le risorse aggiuntive derivano dall'accorpamento nel Fondo per il contrasto alla povertà degli stanziamenti previsti per l'ASDI, anticipando il coordinamento delle misure per il contrasto della povertà disposto dalla legge delega approvata dalla Camera. Una scelta che accogliamo con soddisfazione e che, proprio nell'attesa che il Senato approvi definitivamente il ddl povertà, dando così il via all'attuazione del Reddito di inclusione, consentirà di rafforzare il Sia come misura nazionale di contrasto alla povertà, ampliando la platea dei potenziali beneficiari. Con la norma introdotta oggi nella legge di bilancio infatti i criteri di accesso alla misura citata potranno essere rimodulati tenendo in considerazione le evidenze ed i risultati prodotti dal monitoraggio sull'attuazione del Sia, che stiamo seguendo con attenzione anche grazie al prezioso contributo degli amministratori locali e di tutti i soggetti coinvolti. L'emendamento approvato dimostra la volontà del Governo e del Partito Democratico di continuare ad agire in maniera concreta sul fondamentale tema della lotta alla povertà.