Politiche sociali

Contrastare tutte le diseguaglianze educative, affinché tutti i meritevoli possano accedere alla formazione di qualità

Contrastare tutte le diseguaglianze educative, affinché tutti i meritevoli possano accedere alla formazione di qualità

#COSEFATTE Combattere la condizione di povertà delle famiglie con minori significa combattere per un futuro migliore per le nuove generazioni. Dare a ogni bambino la possibilità di avere le stesse occasioni di formazione e istruzione vuol dire garantire medesime possibilità di crescita e occasioni nello sviluppo del suo progetto di vita, impedendo la trasmissione intergenerazionale della povertà. A tal fine la Legge di Stabilità del 2016 ha istituito il Fondo per il contrasto alla povertà educativa minorile, alimentato dai versamenti effettuati dalle Fondazioni bancarie, per realizzare specifi... ...continua

Indennità più alta e legata ai bisogni, nuovo budget di cura e maggiore autonomia per la non autosufficienza

Indennità più alta e legata ai bisogni, nuovo budget di cura e maggiore autonomia per la non autosufficienza

#COSEFATTE La legislatura appena conclusa ha avuto grande considerazione per i diritti e le esigenze delle persone con disabilità, realizzando una lunga serie di interventi: a partire dal ripristino delle risorse del Fondo nazionale per la non autosufficienza, che dall’azzeramento del 2012 ad opera del Governo Berlusconi, è divenuto strutturale, con risorse certe ogni anno per 450 milioni di euro (ancora superiore, pari a 500 milioni di euro lo stanziamento nel 2017): la cifra più alta mai destinata per la non autosufficienza. Una legislatura che si è presa dunque cura delle persone, dei loro... ...continua

Disabilità, 20 milioni per il superamento delle barriere architettoniche nel Lazio

Disabilità, 20 milioni per il superamento delle barriere architettoniche nel Lazio

Con la legge di bilancio 2017 il Governo aveva previsto il rifinanziamento della legge volta a favorire il superamento delle barriere architettoniche, stanziando 180 milioni mediante il Fondo per gli investimenti: l'intesa raggiunta oggi dalla Conferenza Unificata sulla proposta di riparto presentata dal Ministro Delrio permetterà di assegnare alle Regioni le risorse in questione e di avviare la programmazione degli interventi. Alla Regione Lazio sono stati assegnati circa 20 milioni di euro: stanziamento importante, che potrà consentire agli enti locali del nostro territorio di finanziare le ... ...continua

Reddito di Cittadinanza versione Raggi, propaganda elettorale dopo lo smantellamento del welfare cittadino

Reddito di Cittadinanza versione Raggi, propaganda elettorale dopo lo smantellamento del welfare cittadino

L’ultima trovata di Virginia Raggi, per assecondare la campagna elettorale nazionale del M5S, è la proposta di introdurre anche nella Capitale un fantomatico “reddito di cittadinanza”. Circa 300 euro mensili per 5 mesi e per solo 1500 romani, individuati sulla base di categorie molto eterogenee, senza alcuna considerazione della reale condizione di povertà. Dopo aver strizzato l’occhio ai no vax con un atto al limite dell’eversione, manifestando la volontà di disapplicare la normativa nazionale in tema di vaccinazioni, ecco magicamente l’introduzione di un sussidio inutile, senza alcuna prospe... ...continua

Povertà, Berlusconi scopre quella causata dai suoi Governi

Povertà, Berlusconi scopre quella causata dai suoi Governi

Esprimo apprezzamento per la radicale conversione di Berlusconi sul tema della poverta', considerando come le politiche dei suoi governi abbiano moltiplicato a dismisura il numero delle persone in condizione di poverta' assoluta nel nostro Paese e portato all'azzeramento delle risorse per il nostro sistema di welfare territoriale ...continua

Assunzioni assistenti sociali Comuni e Ministero Giustizia, rafforzamento delle attività dei Caf. Le ultime novità della Legge di Bilancio

Assunzioni assistenti sociali Comuni e Ministero Giustizia, rafforzamento delle attività dei Caf. Le ultime novità della Legge di Bilancio

Mentre si avvicina il passaggio in Aula della legge di bilancio 2018, sono numerose e importanti le modifiche approvate in commissione al testo originario che vanno a sostenere l'attuazione del Reddito di Inclusione e gli operatori sociali. ...continua

Conoscere i diversi indici di povertà primo passo per essere credibili nel proporre soluzioni

Conoscere i diversi indici di povertà primo passo per essere credibili nel proporre soluzioni

Anche oggi i dati diffusi dall’Istat sugli indicatori di povertà o rischio di esclusione sociale e di grave deprivazione materiale vengono usati strumentalmente sul tema del contrasto alla povertà. Ciò non stupisce, stante il clima di campagna elettorale permanente, ma le valutazioni erronee dovute alla mancata conoscenza del significato dei dati oggi aggiornati non aiutano di certo un’analisi seria sulle politiche di contrasto alla povertà. ...continua

Reddito di Inclusione. Il modulo per richiederlo

Reddito di Inclusione. Il modulo per richiederlo

La nuova misura unica di contrasto alla povertà sarà operativa dal 1° dicembre, con decorrenza dal 1° gennaio 2018. Qui è possibile scaricare il modulo per la richiesta del Reddito di Inclusione. ...continua

Documentazione su Reddito di Inclusione

Documentazione su Reddito di Inclusione

In questa sezione, puoi accedere alla documentazione prodotta nel corso dei diversi incontri dedicati all'approfondimento sul Reddito d'Inclusione. ...continua

Contrasto alla povertà: nasce il Reddito di Inclusione

Contrasto alla povertà: nasce il Reddito di Inclusione

Con la nascita del Reddito di Inclusione (ReI), l'Italia si dota di una misura unica a livello nazionale per il contrasto alla povertà. Di seguito, la spiegazione dell'iter normativo che ha portato alla nascita del ReI e l'illustrazione delle caratteristiche della misura.   ...continua